corte d’aibo

Il fondo denominato d’Aibo, sede dell’azienda agricola Corte d’Aibo, è citato in antiche scritture fin dai primi del ‘500. Si trova a 20 km da Bologna, nel Parco Nazionale dell’Abbazia, a Monteveglio, immerso tra vigne, campi di grano, boschi e frutteti. Balza subito all’occhio del visitatore per quel “rosso bolognese” che caratterizza ancora il corpo della sua corte, un tempo torre fortificata e piccolo convento. Alla fine degli anni ‘80, grazie all’arrivo di un gruppo di giovani vinificatori (nella foto, Mario) che vi si insedia, la ristruttura e realizza una moderna cantina di vinificazione, Corte d’Aibo inizia a produrre vini di qualità da uve proprie, sfruttando le favorevoli condizioni climatiche della collina e seguendo, dal 1991, il metodo biologico. I vini di Corte d’Aibo sono premiati in diverse manifestazioni nazionali e internazionali. Noi abbiamo trovato eccellente il Cabernet Sauvignon (2 bicchieri Gambero Rosso), elegante, ben strutturato, rotondo e profumato. Ma il nostro spassionato consiglio è quello di soggiornare e rilassarvi nell’agriturismo di grande classe e di prenotare un tavolo nel suggestivo ristorante tipico, per gustare le specialità locali. Nella riposante cornice dell’ex fienile si possono anche organizzare banchetti, riunioni, meeting e varie attività di gruppo. Credetemi, ne vale la pena: l’occasione di degustare vini di così alta qualità in una località a pochi chilometri da Bologna, e dunque facilmente raggiungibile, è di quelle da non lasciarsi scappare.

INDIRIZZO E CONTATTI

Via Marzatore, 15
40050 Monteveglio (BO)
tel +39 051 83 25 83
www.cortedaibo.it
cortedaibo@libero.it