Freak Andò

un paradiso per collezionisti dal Biedermier al design

Insegnante e collezionista d’arte, Maurizio Marzadori nel 1987 ha fondato Freak Andò, croce e delizia di appassionati e collezionisti. Punta di diamante sono i mobili di faggio curvato di Thonet, Kohn e il repertorio della secessione viennese di Hoffmann, Wagner e Siegel. Altrettanto importante è il settore del design italiano dal 1930 al 1980 con pezzi di Gio Ponti, Zanuso, Gardella, Caccia Dominioni, Sarfatti. Notevole la sezione del modernariato, dei mobili da ufficio in rovere, degli arredi recuperati da vecchi negozi, dei materiali per il restauro di case d’epoca come antichi pavimenti in legno, vasche da bagno, porte. Spettacolare l’arredamento da giardino. I pezzi più rari e significativi sono esposti in un chiostro coperto del ‘500 in una via del centro. Ogni visita è una vera emozione mentre un’esperienza diversa ma ugualmente imperdibile è offerta dal deposito, un bazar di 2000 mq alla periferia di Bologna dove perdono la testa i clienti ma anche architetti e scenografi.

INDIRIZZO E CONTATTI

orario:
9.00-13.00 15.00-19.00
chiusura galleria
domenica e lunedì
carte di credito: Tutte
ferie: agosto

Galleria: via delle Moline, 14/c
40126 Bologna
tel +39 051 27 14 04
fax +39 051 27 14 04
mezzi: Bus 19-20-36-37

Deposito: via Saliceto, 1
40013 Castel Maggiore (bo)
tel +39 051 70 47 57
fax +39 051 70 47 57

www.freakando.com
info@freakando.com


maurizio
maurizio