salamita

profumi di Sicilia

La prima volta che arrivai alla cooperativa Salamita fu circa venticinque anni fa, dopo un lunghissimo viaggio in auto lungo tutta la penisola, da Milano a Barcellona, in provincia di Messina, in compagnia di Francesco Salamita. 15 ore che diventarono un vero e proprio corso sulla biodinamica, l’antroposofia, Rudolf Steiner e i “cumuli”, con un docente preparatissimo e fuori sede: non era in cattedra, ma al volante. La conduzione biodinamica della cooperativa, di cui i fratelli Salamita sono la vera e propria anima pulsante, è datata 1972 e ora sono più di 1.000 gli ettari e oltre 100 i soci. Giardini di arance Tarocco, di mandarini, di limoni, campi di grano, di pomodoro, di ortaggi e uliveti cresciuti sotto l’influsso diretto del sole di Sicilia e visitati ogni anno da consumatori provenienti da ogni parte d’Europa, ma anche dal Giappone, dall’America, dalla Corea e che, dopo una settimana in terra di Sicilia, faranno il pieno di profumi e di sapori, di mare e di arte, perché la cooperativa Salamita è circondata da queste splendide realtà. Trascinati dall’entusiasmo di Francesco, Domenico, Nunzio e Nicola, hanno modo di verificare, oltre alla bontà del metodo Demeter, anche quella della cucina tradizionale, realizzata con gli splendidi prodotti ortofrutticoli della cooperativa. Di quella mia prima visita conservo ancora un bellissimo ricordo e una spada di pesce spada che Francesco mi regalò a ricordo del mio soggiorno e che profuma, oltre che di mare, di fiori di zagara.

INDIRIZZO E CONTATTI

Viale Milite Ignoto, 29/31
98051 Barcellona P.G. (ME)
tel +39 090 97 95 930
fax +39 090 97 96 825
www.salamita.it
salamita@salamita.it