Teatro della Pergola

tra storia e futuro, a Firenze è il teatro

Passione e modernità, tradizione e spinta all’innovazione, fascino e mistero: tutto questo è il Teatro della Pergola, il Teatro di Firenze per la sua posizione centrale e l’indissolubile legame che si è creato con la storia della città. La Pergola si avvia a compiere un compleanno importante, i 350 anni dall’inaugurazione. Furono gli Accademici Immobili ad individuarne la sede. Su progetto di Ferdinando Tacca, sorsero così i palchi, caratteristica peculiare del teatro all’italiana, che nasce proprio con la Pergola.  Insieme al grande palcoscenico, e alla platea, altra caratteristica distintiva della Pergola è l’inimitabile acustica, che la rende perfetta per ospitare la musica e esalta le doti di voce dei più grandi attori. A chiudere il palcoscenico un grande sipario dipinto raffigurante Firenze e l’Arno. Nel 1925 lo Stato dichiara la Pergola monumento nazionale e la gestione passa al neonato Ente Teatrale Italiano. Sono anni di grandi successi ininterrotti, fino alla gestione attuale del brillante Riccardo Ventrella, direttore dell’ente.

Oggi la Pergola è molto più di un teatro. È un centro culturale vivo, che utilizza come principale potenzialità la sua storia, e il prestigio dei suoi spazi. Ha un’attività multiforme, che trova il proprio culmine nella grande stagione di prosa, ma ospita centinaia di eventi diversi e tutti importanti. Rivive sempre più spesso la “Città del Teatro”, quest’idea dell’arte scenica non solo come fatto estetico, ma come importante tessuto connettivo della società. Durante le visite guidate sfilano gli ambienti più suggestivi, e di solito nascosti all’occhio del pubblico: i sotterranei, il Vicolo delle Carrozze dove si trovavano le botteghe degli artigiani che facevano i mestieri del teatro; la Salita dei Cavalli, percorsa un tempo dai carri con le scenografie dirette al palcoscenico. Ogni sera in teatro si celebra un rito, quello dello spettacolo e la Pergola guarda già al futuro, riafferma il suo ruolo di tempio della prosa, e teatro della città alla quale si vuole offrire come insostituibile punto d’incontro. Perché la Pergola, a Firenze, è il Teatro.

INDIRIZZO E CONTATTI

ORARIO:
Sala
dal ma al sa: ore 20.45
domenica: ore 15.45
lunedì: eventi riservati
FERIE: agosto

Via della Pergola, 18

50121 Firenze
TEL +39 055 22 641
www.pergola.firenze.it
teatro@pergola.firenze.it
MEZZI: bus 6/20


riccardo
riccardo