Libreria Imagaenaria

volumi legati alla storia di Ischia

Passeggiando tra le caratteristiche stradine del borgo antico di Ischia Ponte, a due passi dall’incantevole scenario del Castello Aragonese, non si può non notare una delle librerie più ricercate dell’isola verde, Imagaenaria, ispirata all’antica denominazione dell’isola: Aenaria. Il tutto nasce, quasi per caso, nel 1990, quando Vincenzo Migliaccio decide di dedicarsi alla produzione di cartoline. Cresciuto in una casa piena di libri e appassionato lettore da sempre, compie il grande passo e si inizia a occuparsi prima di editoria e poi dell’arte libraria. Vincenzo, con la collaborazione della moglie Barbara, comincia dalla ricerca di volumi legati alla storia di Ischia, ritrovandone un’incredibile quantità di grande pregio. Oggi la libreria può vantare oltre 15.000 testi: non sono certamente le novità a caratterizzare questa libreria. Due scaffali di classici greci e latini, volumi del ‘700, stampe del ‘500 e del ‘600 e la cartografia completa dell’isola rendono Imagaenaria uno dei  luoghi culturali più apprezzati e straordinari di Ischia.

INDIRIZZO E CONTATTI

orario estivo: 9.00–24.00
da novembre a fine gennaio:
9.00-21.30
carte di credito: no amex

via Giovanni da Procida, 13
80077 Ischia Ponte (NA)
tel +39 081 98 56 32
fax +39 081 98 56 32
lib.imagaenaria@libero.it
mezzi: Autobus linea 7


barbara, enzo
barbara, enzo