Osteria di Santa Marina

la tradizione del buongusto

Nasce come bar nel 1984, l’Osteria di Santa Marina. Qualche anno dopo Agostino Doria e Caterina Gusella lo convertono in ristorante, portandolo a livelli d’eccellenza. Dal 1999, a loro si affiancano Danilo Baldan e la moglie Elisabetta e il locale viene ristrutturato e trasformato in un ambiente curato nei minimi particolari, dall’atmosfera calda, con pareti chiare, travi a vista in legno, arredato con mobili antichi. Lo chef Agostino elabora una cucina fondata sulla tradizione rivisitata con professionalità, mentre Danilo segue la sala e si occupa della carta dei vini, che offre una selezione di 250 etichette, prevalentemente venete e friulane. I piatti forti sono l’Acquario, gran misto di pesce crudo, i ravioli ripieni con le castraure (il fiore del carciofo) dell’isola di Sant’Erasmo, con formaggio Castelmagno grattugiato, i maltagliati al nero di seppia con ragù di crostacei e molluschi e il filetto di rombo alla mediterranea. Non mancano ottimi piatti di carne. Pane, pasta e dolci sono rigorosamente fatti in casa.

INDIRIZZO E CONTATTI

 

orario:
12.30-14.30 19.15-23.00
chiuso domenica
e lunedì  a pranzo
carte di credito: tutte 
 
Campo Santa Marina
Castello, 5911
30122 Venezia
tel +39 041 52 85 239
fax +39 041 52 85 239
mezzi: taxi acqueo o gondola (rialto/Campo Santa Maria Formosa)
 

agostino, danilo
agostino, danilo